Category Archives: Libri

Ho letto “Il sorriso dell’ignoto marinaio” di Vincenzo Consolo

Il bastimento aveva smesso di rullare man mano che s’inoltrava dentro il golfo. Nel canale, tra Tindari e Vulcano, le onde sollevate dal vento di scirocco l’avevano squassato d’ogni parte. Avevo cercato invano questo libro a Torino prima di partire … Continue reading

Posted in Libri, Mare, Viaggi | Tagged , , , , , , , | Leave a comment

Ho letto “Le pietre di Pantalica” di Vincenzo Consolo

Che fu? Che fu? Che fu? Fu furia furente, furore che scorre e ricorre, follia che monta scema che trascorre, farandola frenetica, girandola che vortica, si sgrana nel suo cuore, si spiuma nell’ali di faville, si dissolve in scie di … Continue reading

Posted in Libri | Tagged , , , , , , , , | Leave a comment

Ho letto “La Mennulara” di Simonetta Agnello Hornby

Cercavo qualcosa che mi introducesse alle atmosfere siciliane prima di una vacanza in quei luoghi ormai programmata da settimane. Qualcuno mi ha suggerito questo romanzo che ho iniziato a leggere con riluttanza e che invece, devo riconoscere, mi ha proiettato, … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment

Ho letto “Il talento del cuoco” di Martin Suter

L’avversione per i cuochi aumentava a ogni cambio di lavoro. Forse dipendeva dalla rigida gerarchia esistente in cucina. Lo sguattero Maravan, giovane di etnia tamil riparato in Svizzera dallo Sri Lanka, lavora in un ristorante di lusso a Zurigo, uno … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment

Ho letto “L’impazienza del cuore” di Stefan Zweig

…nessuna passione sulla terra è più avida, più disperata di quella che è senza speranza: quella dei figliastri di Dio, che possono giustificare la loro esistenza solo perché amano e sono amati. Centellino gli scritti di Stefan Zweig – sono … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment

Ho letto “Morire in primavera” di Ralf Rothmann

La polizia militare vede chiunque a mille metri di distanza e impicca su due piedi, senza processo. Sono dei veri bastardi. Siamo agli ultimi rigurgiti della Germania nazista, tardo inverno 1945. Per cercare di resistere e rimandare una sconfitta ormai … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment

Ho letto “Fratelli di sangue” di Ernst Haffner

Si è fatto giorno. I pochi che non fanno parte dell’esercito dei sei milioni d’affamati della città si affrettano al lavoro per guadagnarsi la pagnotta. L’importante è non arrivare tardi. Di solito diffido dei libri di cui non si sa … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment

Ho letto “Il gioco del panino” di Alan Bennett

Avevo conosciuto Bennett con Signore e signori, una raccolta di sette monologhi concepiti per la televisione e portati in video dalla BBC negli anni ’80′, con attori importanti, tra cui Maggie Smith. Da allora avevo letto praticamente tutto del perfido … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment

Ho letto “La musica segreta” di John Banville

Trascorrevano lunghe ore insieme senza parlare, senza quasi dare segno di percepire la presenza dell’altro, immersi nel conforto di una solitudine condivisa. Nicolaus Koppernigk è destinato a ereditare l’attività commerciale del padre nella città polacca di Toruń. Ma ben presto … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment

Ho letto “La bambina che raccontava i film” di Hernan Rivera Letelier

Esponente della fertile letteratura cilena (Bolaño, Serrano, Allende, Ampuero…), Hernan Rivera Letelier ha trascorso l’infanzia nella zona mineraria nel deserto di Atacama, dove esistono i più grandi giacimenti di salnitro al mondo. Proprio lì, dai ricordi della sua infanzia, ha … Continue reading

Posted in Cinema, Libri | Leave a comment