Category Archives: Libri

Ho letto “Il segreto della camera 3″ di Colin Dexter

 Molto presto, nella loro vita coniugale, lui avrebbe avuto l’impressione che Margaret avrebbe preferito un marito infedele ma sobrio a un ubriacone infedele. Quello che mi piace dell’ispettore Morse, a parte tutte le sue debolezze, che condivido puntualmente, sono le … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment

Ho letto “Il paradosso dell’aquilone” di Philippe Georget

Pazzesco come il tepore serale possa risvegliare gli odori. Li solleva, li esalta, li fa ruttare di felicità. Di Georget avevo letto i noir D’estate i gatti si annoiano (2012) e In autunno cova la vendetta (2013), protagonista l’ispettore Gilles Sebag, della … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment

Ho letto “Sangue blu” di Pieter Aspe

E’ uscita una nuova inchiesta del commissario Van In, nel frattempo devo essermi perso una puntata della serie, perché qui lo ritrovo più o meno felicemente accasato con il sostituto procuratore Hannelore Martens e con due pargoli. Recupererò. Dostoevskij aveva ragione. L’amore … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment

Ho letto “La costola di Adamo” di Antonio Manzini

Era da più di mezz’ora che il vicequestore se ne stava seduto nella sala d’attesa della procura a guardare le venature della porta di legno del giudice Baldi. Curioso come ogni volta ci vedesse sempre delle forme diverse. Dopo aver letto … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment

Ho letto “La piramide di fango” di Andrea Camilleri

Non mi piace l’escamotage di Camilleri di inserire all’inizio del romanzo il sogno premonitore con il quale prefigura ciò che accadrà nella realtà di lì a poco. Lo ha già utilizzato troppe volte. Non c’era nenti da fari, lo sapiva che … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment

Ho letto “Il caso Kakoiannis-Sforza” di Francesco Recami

Per vari motivi Consonni aveva giurato di non occuparsi più di queste cose, e del crimine in generale, di qualsiasi tipo. Non è un romanzo. E’ una batteria di fuochi d’artificio che esplodono a ogni pagina con tutti gli effetti … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment

Ho letto “Il secolo” di Javier Marias

La vita è piena di ingiustizie e malintesi che ci precedono e ci sopravvivono, ma così come nessuno può sentirsene responsabile o colpevole, allo stesso modo non è lecito ostentare indifferenza e illudersi che non ci riguardino né ci vincolino … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment

Ho letto “Pista nera” di Antonio Manzini

“Ricordati, la polizia può essere amica tua o il tuo peggior incubo”. Finalmente un poliziotto corrotto! Ero stufo di incontrare nelle varie serie di polizieschi soltanto investigatori integerrimi, magari forti bevitori e spesso ubriachi fradici, anche donnaioli (e questo è … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment

Ho letto “La Donna del Père-Lachaise” di Claude Izner

L’odore del sangue attira gli squali, come il miele le mosche. Sono al secondo appuntamento con i gialli di Claude Izner (al secolo le sorelle Liliane e Laurence Korb, due arzille parigine che di mestiere fanno le libraie proprio come Victor … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment

Ho letto “Terra e sangue” di Mouloud Feraoun

Il ricco è odioso quando manca di discrezione. E’ il secondo dei due libri di Mouloud Feraoun che sono stati tradotti in italiano. Rimando a quanto scritto sul precedente, Il figlio del povero, di cui Terra e sangue costituisce la … Continue reading

Posted in Libri | Leave a comment