Archivi del mese: febbraio 2012

Ho visto “Hysteria”

L’isteria viene allo spettatore che va a vedere un film così brutto. Eppure le premesse c’erano tutte: titolo accattivante, tema irriverente per non usare l’aggettivo ‘stimolante’…., cast di buon livello, trailer promettente. E invece mi sono trovato di fronte al … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

Ho visto “Albert Nobbs”

Albert Nobbs è un maggiordomo apprezzato e molto professionale in un albergo di Dublino. Solo che nasconde l’inconfessabile segreto di essere una donna, costretta al travestimento per trovare lavoro. Una mascherata che va avanti da molti anni e che le … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

Ho visto “Millennium – Uomini che odiano le donne”

Sono riuscito a vederlo all’ultimo giorno di una programmazione un po’ stanca. Forse la gente, legata o semplicemente memore del libro e della versione precedente, lo ha un po’ snobbato. Pure io ero prevenuto, mi chiedevo perché ricavare dal primo … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema, Libri | Lascia un commento

Ho visto “Hugo Cabret”

Anche se il 3d non riesce ad affascinarmi né a convincermi, devo riconoscere che Martin Scorsese ha fatto un gran lavoro e che “Hugo Cabret”, ancor prima che una favola piena di magie, è un atto d’amore nei confronti del … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema, Musica | Lascia un commento

Ho letto “Il marchio del fuoco” di Boris Akunin

La storia è sempre quella: là dove la legge è ingiusta e irragionevole, la gente trova le scappatoie per aggirarla. E’ il mio sesto Akunin, la sesta storia riguardante l’ispettore Erast Petrovič Fandorin, già consigliere titolare, diplomatico, ingegnere. Giova ricordare … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Lascia un commento

Buon compleanno “Banditaliana”

Ancorché per non molti intimi, il concerto di ieri sera alla Maison Musique di Rivoli è stato memorabile. Prendeva l’avvio il tour del ventennale di attività di Banditaliana (Riccardo Tesi, organetto; Claudio Carboni, sax; Maurizio Geri, chitarra e voce; Gigi … Continua a leggere

Pubblicato in Musica, Teatro, Torino | Lascia un commento

Ho visto “Un giorno questo dolore ti sarà utile”

Impressioni a caldo dopo l’anteprima. Non voglio cadere nella trappola di chi ha letto il libro di Peter Cameron e fa i confronti con il film. Non subito. Un giorno questo dolore ti sarà utile è un bel film ed … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema, Libri | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ho visto “Tre uomini e una pecora”

Ogni tanto ci vuole. Un sano film di pura evasione firmato da Stephan Elliott che, dopo l’esordio con “Priscilla la regina del deserto” quasi vent’anni fa, è diventato un raffinato confezionatore di commedie stile british. E’ ambientato in Australia, dove … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

La rinuncia di Roma, una lezione per il CIO

Non credo che i membri del CIO, metaforicamente arroccati nel fortilizio di Losanna in difesa dei loro satrapici privilegi (la ‘casta’ al confronto è ben poca cosa…..) abbiano già avuto modo di riflettere sulla rinuncia dell’Italia, più che di Roma, … Continua a leggere

Pubblicato in Atletica, Politica, Società, Sport, Torino | 1 commento

Ho visto “Polisse” di Maïwenn Le Besco

Credo che la cruda, drammatica realtà non sia molto dissimile da quella descritta in questo film che tratta il tema dei maltrattamenti e degli abusi sessuali sui minori. Osannato in Francia dove ha ottenuto dieci nomination ai César (e premio … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento