Archivi del mese: marzo 2012

Ho visto “The History Boys”

Testo teatrale tra i più interessanti degli ultimi anni, commedia di successo in Inghilterra da quasi due lustri, premiata con sei Tony Awards nel 2004, film di altrettanto successo con la regia di Nicholas Hytner, “The History Boys” è approdato … Continua a leggere

Pubblicato in Teatro | Lascia un commento

Multe e risate

A quel lettore che sullo “Specchio dei Tempi” della Stampa di oggi segnala di aver preso una multa (giustamente) in quel di Rivoli, corso Francia, per essere stato colto dall’autovelox a sfrecciare alla folle velocità di 63 km/h (173 euro … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Riccardo, Società, Torino | Lascia un commento

Ho visto “Romanzo di una strage”

Farà discutere molto, anzi ha già iniziato prima dell’uscita nelle sale, come sempre capita quando un film tocca temi politici, a maggior ragione in questo caso. Dico subito che “Romanzo di una strage” mi è piaciuto molto. Sono sempre un … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema, Politica, Società | 1 commento

Ho letto “La promessa dell’alba” di Romain Gary

“Diventerai un eroe, un generale! Diventerai un Gabriele D’Annunzio, un ambasciatore di Francia. Questi straccioni non sanno chi sei!” Credo che mai un figlio abbia odiato tanto la madre come la odiai io in quel momento. Aveva già superato i … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Lascia un commento

Ho visto “The Lady”

Sinceramente mi aspettavo di più. Luc Besson sceglie di raccontare la versione intima e familiare della vicenda di Aung San Suu Kyi, leader dell’opposizione birmana e Premio Nobel per la Pace nel 1991. In questo senso il film è molto … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

Ho visto “Cosa piove dal cielo?”

E’ possibile che una mucca piova dal cielo? E che cada in un lago sopra una barca provocando la morte assurda di una ragazza? Il fatto è realmente accaduto e il negoziante di ferramenta Roberto De Cesare, argentino di origine … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

Ho visto “Quasi amici” Eric Toledano e Olivier Nakache

Quasi amici è un film per il quale il ‘passaparola’ ha funzionato benissimo. E’ certamente bello, ma un tantino sopravvalutato, in particolare per la prevedibilità con cui si sviluppa la trama. D’altra parte è una storia vera, quella di Philippe … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema, Libri | Lascia un commento

Ho visto “Cesare deve morire” di Paolo e Vittorio Taviani

Di teatro nel cinema se ne è visto molto. Tralasciando le semplici sceneggiature cinematografiche di testi teatrali, la filmografia mondiale è zeppa di pellicole che riprendono una messa in scena e ne raccontano il dietro le quinte. Su questo versante … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

Ho letto “Un giorno d’estate” di John Banville

“Lei è molto…” cercò la parola “…cynique, dottor Quirke.” Sorrideva. “Cinico? Spero di no. Realista, direi”. “No, so qual è il termine giusto per lei: disincantato. Una bella parola, ma triste”. Solo in Italia le storie dell’anatomopatologo Quirke sono pubblicate … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Lascia un commento

Ho visto “The Double”

Tutto già visto: a 23 anni dalla caduta del muro di Berlino si fanno ancora i film sulle spie americane e russe. Un agente CIA in pensione viene rispolverato per dare la caccia a Cassius, un killer ex-sovietico tornato in … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento