Archivi tag: Arnaldur Indriðason

Ho letto “Quel che sa la notte” di Arnaldur Indriðason

Torna la figura di Konrad, il poliziotto in pensione che era già apparso in Una traccia nel buio. Chi meglio di lui può indagare su un cold case, riaperto dopo che è stato rinvenuto il cadavere di un uomo di … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Ho letto “La ragazza della nave” di Arnaldur Indriðason

A noi orfani di Erlendur Sveinsson (12 storie tutte pubblicate da Guanda) non rimane che seguire la nuova serie ambientata negli anni della seconda guerra mondiale e dell’occupazione della neutrale Islanda da parte degli alleati che temevano una invasione dei … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Ho letto “Il commesso viaggiatore” di Arnaldur Indriðason

Sono un cultore di Indriðason, come si può evincere dalle recensioni di tutti i romanzi pubblicati in Italia da Guanda della serie di Erlendur Sveinsson. Non so se lo scrittore islandese abbia abbandonato definitivamente il commissario di Reykjavík (spero che … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Un delitto da dimenticare” di Arnaldur Indriðason

Mi piace molto la saga di Erlendur Sveinsson, il poliziotto islandese inventato da Arnaldur Indriðason. In ogni romanzo c’è un caso contingente da risolvere, ma l’introverso poliziotto trova sempre il modo di aggiungere anche la riapertura di un cosiddetto ‘cold … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento