Archivi tag: Sellerio editore

“Riccardino”, il pirandelliano addio di Salvo Montalbano

“Talè! Talè! ‘U commissariu arrivò!”. “Montalbano è!”. “Cu? Montalbanu? Chiddro di la tilevisioni?”. “No, chiddro veru”. Uno si sarebbe aspettato un’uscita di scena drammatica, se non tragica, come quella di Endeavour Morse, ispettore capo della Thames Valley Police di Oxford nella … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Piccola enciclopedia delle ossessioni” di Francesco Recami

Il primo pensiero è andato alla tipologia del ‘cretino’ così tanto bene dipinta da Fruttero&Lucentini in una mirabile trilogia pubblicata tra il 1985 e il 1992. Leggendo Francesco Recami oggi si può vedere che il cretino non è mai morto, … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ho letto “L’uomo che andò in fumo” di Maj Sjöwall e Per Wahlöö

Martin Beck, l’incorruttibile, più interessato al numero di piede delle donne piuttosto che al colore dei loro capezzoli. Scritti tra gli anni ’60-’70 dello scorso secolo, pubblicati da Garzanti e poi ripresi da Sellerio trent’anni dopo, i gialli di Maj … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Ah l’amore l’amore” di Antonio Manzini

Magari avevano messo anche il suo rene quattro giorni prima nei sandwich. Vale quanto ho scritto per Elefante a sorpresa di Joe R. Lansdale. E cioè che i libri seriali hanno degli alti e bassi e non sempre mantengono lo … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Il giorno del rimorso” di Colin Dexter

“Bisogna muoversi con delicatezza, per evitare di schiacciare i sogni altrui” Sapevo che sarebbe arrivato il momento in cui avrei dovuto dire addio all’ispettore Morse. Lo attendevo con trepidazione e tristezza. In realtà Endeavour era morto – perché è di … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Il cuoco dell’Alcyon” di Andrea Camilleri

Non l’ho letto, l’ho semplicemente divorato dedicando a questa lettura un intero sabato. A volte capita così con le storie che hanno per protagonista Montalbano. Questa volta Camilleri ha esagerato con la fantasia mettendo il commissario al centro di un … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Il diario segreto del cuore” di Francesco Recami

Con questo libro che prosegue la saga della casa di ringhiera, Francesco Recami sembra rifarsi niente meno che alla tradizione settecentesca del romanzo epistolare, quello per intenderci avviato in Inghilterra da Samuel Richardson con Pamela, o la virtù ricompensata (1740). … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Ho letto “Il metodo Catalanotti” di Andrea Camilleri

Montalbano s’appricipitò facenno tutto a ‘na vilocità tali che pariva ‘na pillicula di Ridolini. Non c’è estate senza un Camilleri, anzi Montalbano. Giusto a luglio dello scorso anno leggevo La rete di protezione e vi trovavo lievi innovazioni nella lingua … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Ho letto “La morte mi è vicina” di Colin Dexter

Sellerio ha appena pubblicato la penultima inchiesta dell’ispettore Morse, con il titolo La morte mi è vicina. Resta solo l’ultima storia The Remorseful Day (1999), pubblicata nei Gialli Mondadori con il titolo Sipario per l’ispettore Morse (2000). L’attendo con trepidazione, … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , | 4 commenti

Ho letto “La rete di protezione” di Andrea Camilleri

…la virità, certe vote, è meglio tinirla allo scuro, allo scuro cchiù fitto, senza manco la luci di un fiammifiro. Camilleri comunica in appendice al lettore che questo è il primo libro che ha non scritto ma dettato a una … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Mare | Contrassegnato , , | Lascia un commento