Archivi categoria: Politica

“La volpe era già il cacciatore” di Herta Müller, un canto nella Romania del dittatore

Il mercato nero è nero, dice la custode, non è mica obbligatorio comprare. Tutto quello che è nero, non è sicuro. Il custode dice che uno ha una cosa e a un altro quella cosa serve, il mondo gira con … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Politica | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Quel giorno in cui Tobagi…

Con un brivido lungo la schiena mi sono reso conto che sono passati quarant’anni da quel 28 maggio 1980, giorno dell’uccisione del giornalista Walter Tobagi, inviato del Corriere della Sera e presidente dell’Associazione Lombarda dei giornalisti. Una pagina molto dolorosa per … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Società | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Cecità” di José Saramago

Quella notte il cieco sognò di essere cieco. Leggere Cecità negli stessi giorni in cui l’Italia e il mondo sono infettati dall’epidemia (o pandemia?) di Coronavirus è stata un’esperienza davvero notevole. Di questo libro si è parlato molto perché è … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Politica, Società, Uncategorized | Contrassegnato , | 2 commenti

Ho letto “L’orologio” di Carlo Levi

C’era stato un momento in cui gli uomini si erano sentiti tutti uniti fra di loro e col mondo, e avevano visto la morte e vissuto in un’aria comune. Questo momento non era finito del tutto. Sono sempre più colpito … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Politica, Società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Una primavera difficile” di Boris Pahor

Non è forse un relitto, ormai, quel che resta di un uomo dopo il diluvio universale? Grande vecchio della letteratura europea (non solo slovena) Boris Pahor si avvia a compiere 107 anni ed è ancora lucido. È un prezioso testimone del … Continua a leggere

Pubblicato in Francia, Libri, Politica, Società | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Non c’è “Cuore” senza “Testa”, direbbe il Mantegazza

Dopo aver letto L’anno 3000, romanzo fantascientifico ma non troppo di Paolo Mantegazza (Monza 1831 – Lerici 1910), medico fisiologo, antropologo, divulgatore scientifico e culturale, scrittore, mi ero ripromesso di leggere Testa, l’altro suo unico scritto letterario e non scientifico. Amico … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Politica, Società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Quando il mondo si fermò ad ascoltare” di Stuart Isacoff

Una pagina importante della storia politica del XX secolo è raccontata in questo libro del musicologo Stuart Isacoff. Correva l’aprile 1958 quando a Mosca si svolse la prima edizione del concorso pianistico e violinistico intitolato a Pëtr Il’ič Čajkovskij. Si era … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Musica, Politica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

“Mai morti” un monologo sempre attuale

Prodotto dal Teatro della Cooperativa, Mai morti è stato scritto da Renato Sarti ed è interpretato da Bebo Storti, attore drammatico (è stato l’avv. Coppi nel film Il traditore di Marco Bellocchio), ma lo ricordo in tante interpretazioni comiche ad … Continua a leggere

Pubblicato in Politica, Teatro, Torino | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ho letto “M. Il figlio del secolo” di Antonio Scurati

Non m’importa se ha vinto il Premio Strega. Non sposta una virgola rispetto a ciò che ho letto. Spero solo che serva a farlo leggere a qualcuno in più. Lo merita. E’ un libro impegnativo, corposo, non solo per le … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Politica | Contrassegnato , , , , | 4 commenti

Ho letto “Il libro di Talbott” di Chuck Palahniuk

Aveva infinitamente ragione John Adams, secondo presidente degli Stati Uniti d’America 1797-1801, quando scrisse “Ricordate che la democrazia non dura mai a lungo. Ben presto si sciupa, si sfinisce e si uccide“. Parte da questa citazione Chuck Palahniuk per presentare … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Politica, Società | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento