Archivi categoria: Mare

Ho letto “Il quaderno rosso” di Michel Bussi

Braccialetto verde se paghi cinquemila euro, blu se ne paghi settemila e rosso se ne paghi diecimila. Mi capita talvolta di alternare a letture ‘alte’ o importanti, qualche libro di pura evasione. Anche da questi c’è da trarre qualcosa di … Continua a leggere

Pubblicato in Francia, Libri, Mare | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Ritorno a Baraule” di Salvatore Niffoi

Ma lei Johnny Guitar l’ha mai sentita nella versione degli Sciedovs, che in italiano sarebbero le Ombre? Dovrebbe ascoltarsela, è la musica languida del serpente, la musica degli amori perduti. Carmine Pullana torna al suo paese, Baraule, dopo tanti anni … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Mare | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Ho letto “D’amori di colori e d’incanti” di Gloria Peria

Per le vie imperscrutabili che conducono alla nebulosa delle coincidenze, sono venuto in contatto con Gloria Peria, direttore scientifico degli Archivi Storici dei sette Comuni dell’Isola d’Elba, nonché autrice di questo piccolo saggio. Ho scoperto così che si è occupata, … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Mare | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Ho letto “La follia Mazzarino” di Michel Bussi

Una sola domanda mi tormenta, l’ultima: avranno il coraggio di torturarmi prima di farmi fuori?… Violentatori di memoria. Sono al terzo romanzo di Michel Bussi, uno che fa dell’inverosimiglianza la cifra stilistica dei suoi libri. Ma così tanto piacciono ai … Continua a leggere

Pubblicato in Francia, Libri, Mare | Lascia un commento

Ho letto “Vite rubate” di Daria Giuffra

Proprio mentre il Collettivo Decanter scriveva musica e parole di Emilia d’Hercole, poi diventato titolo dell’intero cd, una giovane elbana scriveva un libro sulla stessa eroina di Rio Marina. Era il 2018. Si sa come vanno le cose, la vita … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Mare | Lascia un commento

Ho letto “Nottetempo, casa per casa” di Vincenzo Consolo

Nel vaporar della terra, nel tremolar dell’aria, nella sospensione assorta, trovano varco i sogni, le apparizioni, i sortilegi, i suoni di campani, di zufoli lontani, i fischi sinistri sui binari.  Nottetempo, casa per casa si può leggere in vari modi, … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Mare | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Bandiera a bruno per la Diletta Mauro” di Gianfranco Vanagolli

Gianfranco Vanagolli rimane in ambito storico per  il secondo romanzo, ma si sposta dall’epoca napoleonica e dall’Isola d’Elba (Il tesoro del Carmine) al periodo coloniale italiano e a un mercantile che fa la spola tra i porti italiani e l’Africa … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Mare | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ho letto “L’olivo e l’olivastro” di Vincenzo Consolo

Va lo smarrito marinaio, il pellegrino delle macerie, delle tombe, per il villaggio perso, va gravato di ricordi, dell’orrore di uno scheletro legato alla polena, d’un albero trafitto appeso al collo. Credo di non poter più andare in Sicilia senza … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Mare | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Ho letto “L’angelo nero” di Mari Jungstedt

Mari Jungstedt è una simpatica signora svedese, giornalista e scrittrice di thriller. Appartiene quindi all’infinita schiera di giallisti svedesi e più in generale scandinavi. Ormai ho perso il conto e ogni tanto se ne aggiunge uno. Jungstedt ha pubblicato nel … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Mare | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Dietro le quinte di “Emilia d’Hercole” del Collettivo Decanter

Se non è il mare, è la sua idea di fuoco, impenetrabile, pura; e io, ardente, affogo in lei. Mi procura un po’ di imbarazzo occuparmi di questo album, dato che l’ho visto germogliare e poi crescere fino alla pubblicazione, … Continua a leggere

Pubblicato in Mare, Musica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento