Archivi autore: riccardo

Ho letto “La libertà viaggia in treno” di Federico Pace

Nessuno, o quasi nessuno, su un treno, arriva a sentirsi fuori luogo o fuori tempo. Ho terminato di leggere questo libro esausto per il lungo viaggiare su e giù per l’Europa. Come se avessi compiuto io questi percorsi in treno. Eppure, … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Viaggi | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Ho letto “Tutto potrebbe andare molto peggio” di Richard Ford

Io sono contento di stare qui a Haddam, a sessantotto anni, a godermi la Prossima Età della vita, presumibilmente l’ultima: come dato statistico della classe che non ha carte sulla scrivania ed è libera di fare tutto il bene del … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Ho letto “Bertone. La montagna come rifugio” di Guido Andruetto

Giorgio Bertone era nato a Borgosesia, dunque non era un montanaro a tutto tondo. Ma aveva nel sangue la montagna e un talento innato per l’arrampicata. Scrive Andruetto: E’ ancora un ragazzino quando comincia a farsi accompagnare dal padre alle … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Montagna | Lascia un commento

Ho visto “Dove non ho mai abitato” di Paolo Franchi

Francesca è figlia di Manfredi, un noto architetto torinese, ma si è francesizzata sposando Benoît , un facoltoso parigino. Torna in Italia alle soglie dei cinquant’anni per fare visita al padre che in quel frangente la invita a riprendere la … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema, Torino | Lascia un commento

Ho letto “Pulvis et umbra” di Antonio Manzini

“Allora bisogna che qui al nord cominciate a imparare l’uso esatto dei termini e delle locuzioni romane”. Paradossalmente mentre usciva in libreria questo romanzo di Antonio Manzini (agosto 2017) in un prato di Fénis veniva ritrovato un cadavere carbonizzato (reale). … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Ho visto “Dunkirk” di Christopher Nolan

E’ un film epico, corale, di grande impatto visivo, come lo sono stati tanti film di guerra. Il rimando è sempre a un kolossal degli anni ’60, Il giorno più lungo (1962), basato sul libro di Cornelius Ryan e diretto … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Ho letto “Il segreto” di Antonio Ferrari

La storia della gestazione di questo romanzo potrebbe occupare un altro romanzo intero. Antonio Ferrari la limita a poche, estremamente interessanti, pagine in postfazione. Commissionatogli nel 1981 dal suo giornale, il Corriere della Sera, a quel tempo massacrato dallo scandalo … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Politica | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Ho visto “L’inganno” di Sofia Coppola

Collegio femminile in uno Stato del Sud durante la guerra di secessione americana. Dopo tre anni la situazione è confusa.  I confederati tengono ancora il territorio, ma ci sono truppe allo sbando, disertori. Un soldato dell’Unione, ferito, arriva nel bosco … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema, Libri | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Un giorno di festa” di Enrico Pandiani

“Povera illusa. Noi siamo les italiens, la galanteria non sappiamo nemmeno dove stia di casa”. Cerco di non mancare mai agli appuntamenti con il commissario Jean-Pierre Mordenti perché mi porta in una Parigi che conosco e amo. Il sesto appuntamento … Continua a leggere

Pubblicato in Francia, Libri | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Un mare di plastica” di Franco Borgogno

Guardo perplesso il contenitore di plastica da cui occhieggiano due tomini che ho comprato in gastronomia. Un packaging insolitamente grande per così poco cibo, tanta plastica inutile. Con questo libro Franco Borgogno ci mette in guardia dai nostri stessi comportamenti. … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Mare, Società | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento