Archivi categoria: Uncategorized

A Etétrad si rinnova l’appuntamento con le produzioni di Rox Records

Li ho conosciuti a Etétrad 2016, ma la loro attività mi era già nota da tempo. Sono Rossana e Antonio e hanno messo in piedi una casa discografica folk, la Rox Records. Una presenza abituale, con il loro gazebo e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Ho visitato la mostra di Peretti Griva al Museo del Cinema

Stamattina ho visitato la bella mostra allestita alla Mole Antonelliana, Tonalità tangibili. Peretti Griva e il pittorialismo italiano, che propone immagini realizzate dal magistrato-fotografo conservate tra le collezioni fotografiche del Museo Nazionale del Cinema e completata da 140 fotografie originali … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ho visto “Une place sur la terre” di Fabienne Godet (My French Film Festival)

Mi piace un sacco Benoît Poelvoorde (Kill Me Please, Niente da dichiarare?, Emotivi anonimi, Il mio migliore incubo!, fino al più recente Tre cuori), sia come attore comico che nei ruoli drammatici. Come questo film del 2013, dove il cinquantenne … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema, Francia, Uncategorized | Lascia un commento

Ho visto “Živan Makes a Punk Festival” di Ognjen Glavonić (Trieste Film Festival)

E’ troppo curato per essere ‘soltanto’ un documentario, Glavonić non ce la dà a bere: è una fiction bella e buona. Il suo Živan è un personaggio straordinario, uno di quei tipi molto naif che sicuramente ciascuno di noi conosce. E’ … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ho visto “Čefurji Raus!” (Balkan Florence Express)

Presentato in questi giorni alla 3a edizione del Balkan Florence Express, in programma a Firenze, Čefurji Raus! è un film dolente sulla gioventù balcanica di oggi. Nella fattispecie siamo in un quartiere periferico di Lubiana, dove quattro ragazzi diciottenni, Marko, … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema, Libri, Uncategorized | Lascia un commento

Ho visto “Love Bus: Five Love Stories From Bucharest”

Presentato al recente Arcipelago Festival di Roma che si occupa di ricercare e recepire a livello internazionale le spinte più originali e i linguaggi più innovativi che si agitano all’interno dei formati audiovisivi fuori standard, Love Bus è un collage … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ho visto “Guida tascabile per la felicità” di Rob Meyer

Guida tascabile per la felicità è stato presentato nei giorni scorsi al Festival internazionale del Film di Roma 2014, sezione autonoma “Alice nella città”. Si tratta di un’opera prima, realizzata dopo alcuni short dal regista Rob Meyer. Occorre dire che … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ho letto “Expo 58” di Jonathan Coe

Thomas tirò un profondo respiro, sospinse la porta ed entrò. Era la prima volta che veniva ammesso nell’ufficio di Mr Cooke. Thomas Foley, giovane funzionario del Central Office of Information di Londra, è stato individuato per andare a sovrintendere alla … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ho visto “C’era una volta in Anatolia”

Sono contento che, tra tante inutili fetecchie che popolano gli schermi dei nostri cinema, sia ricomparso, dopo una pausa di parecchie settimane, questo film che merita invece di essere visto. “C’era una volta in Anatolia” aveva ottenuto il Premio Speciale … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ho visto “La Suisse d’Emilio” di Joseph Péaquin

Un corto che è un gioiellino. Diretto dal documentarista valdostano Joseph Péaquin e coprodotto dalla Rts, la Radiotelevisione della Svizzera Romanda, che ne ha curato la messa in onda, “La Suisse d’Emilio” descrive le giornate e le stagioni di un … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema, Società, Uncategorized | Lascia un commento