Archivi categoria: Libri

Ho letto “L’innamorata” di Evelina Cattermole

…come il grido di una procellaria sul tumulto di un oceano in tempesta. Ho scoperto questa scrittrice per quelle vie imperscrutabili che governano la scelta delle nostre letture. Non l’avevo mai sentita nominare, mia lacuna che non ho frequentato a … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Ho letto “Tra loro” di Richard Ford

Mi piacciono i libri che al di là di una trama appassionante costringono a riflessioni personali. Così è per i romanzi di Richard Ford, ma anche di Philip Roth o di Paul Auster. A volte mi sembra di essere stato … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , | Lascia un commento

Ho letto “Il piacere” di Gabriele D’Annunzio

Il ricordo del suo passaggio doveva bastare a riempire una intera vita. Le amanti dovevano rimaner fedeli in eterno alla sua infedeltà. Questo era il suo sogno orgoglioso. Il motivo per cui improvvisamente mi sono dedicato alla lettura di D’Annunzio … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , | Lascia un commento

Ho letto “La città dove le donne dicono di no” di Alessandro Banda

Mi trovavo a Merano per una breve vacanza e come sempre quando sono fuori sede cerco qualcosa da leggere che sia ambientato nel luogo in cui mi trovo. Dopo una breve ricerca mi sono imbattuto in Alessandro Banda, uno scrittore … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Montagna | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Ho letto “Nel West e altri viaggi” di Walt Whitman

Anche da bambino fantasticavo, desideravo di scrivere un giorno qualcosa, magari una poesia sulla spiaggia Quest’anno ricorrono i 200 anni dalla nascita del poeta americano Walt Whitman (West Hills, Long Island 31 maggio 2019). Grazie a due inviti alla lettura … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Viaggi | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Ho letto “Nottetempo, casa per casa” di Vincenzo Consolo

Nel vaporar della terra, nel tremolar dell’aria, nella sospensione assorta, trovano varco i sogni, le apparizioni, i sortilegi, i suoni di campani, di zufoli lontani, i fischi sinistri sui binari.  Nottetempo, casa per casa si può leggere in vari modi, … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Mare | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Ho letto “La ragazza della nave” di Arnaldur Indriðason

A noi orfani di Erlendur Sveinsson (12 storie tutte pubblicate da Guanda) non rimane che seguire la nuova serie ambientata negli anni della seconda guerra mondiale e dell’occupazione della neutrale Islanda da parte degli alleati che temevano una invasione dei … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Ho letto “Ninfa dormiente” di Ilaria Tuti

La Ninfa dormiente non era un’opera aberrante dipinta con la morte, ma il ritratto di un amore perduto per sempre, un atto disperato per tenerlo accanto a sé. Aspettavo al varco il secondo libro di Ilaria Tuti tanto mi aveva … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Montagna | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Ho letto “M. Il figlio del secolo” di Antonio Scurati

Non m’importa se ha vinto il Premio Strega. Non sposta una virgola rispetto a ciò che ho letto. Spero solo che serva a farlo leggere a qualcuno in più. Lo merita. E’ un libro impegnativo, corposo, non solo per le … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Politica | Contrassegnato , , , , | 3 commenti

Ho letto “L’innocente” di Gabriele D’Annunzio

Con D’Annunzio colmo una lacuna. Mi sono reso conto di non averne mai letto una pagina leggendo M Il figlio del secolo di Antonio Scurati, vincitore del Premio Strega 2019. Diversi capitoli sono dedicati al Vate dell’Italia umbertina, persona discutibilissima … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento