Archivi categoria: Arte

Ho visto la mostra “The Many Lives of Erik Kessels”

La retrospettiva di Erik Kessels che Camera – Centro Italiano per la Fotografia presenta fino al 30 luglio è davvero curiosa e rivaluta la bulimia fotografica di tante persone sparse nel mondo che hanno saputo dare una ripetitività quasi ossessiva … Continua a leggere

Pubblicato in Arte | Lascia un commento

L’universo di Charlot nel Museo Chaplin di Vevey

Al Manoir de Ban mi sono accostato con un po’ di trepidazione. Una volta si chiamava così ed era la casa di famiglia di Charlie Chaplin, fin da quando, espulso dagli Stati Uniti, nel 1952 è approdato in Svizzera, appunto … Continua a leggere

Pubblicato in Arte, Cinema, Viaggi | Lascia un commento

Il pianeta disastrato di Edward Burtynsky

Sarà la mostra dell’estate ad Aosta, che non bisogna perdere. Magari portandoci i bambini per far vedere loro come abbiamo ridotto il pianeta. Edward Burtynsky, L’uomo e la terra è il titolo dell’esposizione al Centro Saint-Bénin di Aosta che resterà … Continua a leggere

Pubblicato in Arte | Lascia un commento

Ho visto “Woman in Gold” di Simon Curtis

Bella idea quella di fare un film su un quadro, che oltretutto ha alle spalle una lunga e controversa storia sulla sua proprietà. Il famosissimo dipinto di Gustav Klimt Ritratto di Adele Bloch-Bauer era stato sottratto alla famiglia proprietaria dai … Continua a leggere

Pubblicato in Arte, Cinema | Lascia un commento

Ho visto “Big Eyes” di Tim Burton

Finalmente è arrivato nelle sale, accompagnato da una strombazzante campagna pubblicitaria, l’ultimo film di Tim Burton. E’ una grande storia da raccontare quella (vera) della pittrice Margaret Keane. Nel 1958 quando ancora si chiamava Ulbrich decise di scappare da un … Continua a leggere

Pubblicato in Arte, Cinema | 2 commenti

Evviva gli Zombie al Cirko!

Se può servire a farvi muovere il tallone in direzione di Grugliasco (teatro LeSerre), posto che questa sera, 11 luglio ore 21.30, per la replica ci sia ancora qualche seggiola libera sotto lo chapiteau (ieri sera c’era il pienone), sappiate … Continua a leggere

Pubblicato in Arte, Musica, Teatro | Lascia un commento

Ho letto “Secondo natura” di W.G. Sebald

Al di sopra si leva, due le teste e plurime le braccia, un’ibrida creatura, pronta a colpire a morte il santo con un osso mascellare. Non già narrativa, né poesia. La parabola letteraria di Winfried Georg Sebald era iniziata nel … Continua a leggere

Pubblicato in Arte, Libri | Lascia un commento

Ho visto “Michelangelo Pistoletto ” di Daniele Segre

Segre ha intitolato semplicemente così, con il nome dell’artista, questo suo nuovo lavoro che continua – è vero – l’ormai lunga galleria di ritratti di personaggi della cultura italiana contemporanea (“alcuni poco visti o poco valorizzati negli stessi ambienti dove … Continua a leggere

Pubblicato in Arte, Cinema | Lascia un commento

Ho letto “Soggiorno in una casa di campagna” di Winfried G. Sebald

…quello strano disturbo del comportamento che costringe a trasformare tutti i sentimenti in parole scritte e che, pur mirando alla vita, riesce sempre con sorprendente precisione a mancare il centro. Sei scritti – mi dispiacerebbe chiamarli saggi, saprebbe di saccenteria … Continua a leggere

Pubblicato in Arte, Libri | Lascia un commento

Ho letto “Natura morta in riva al mare” di Jean-Luc Bannalec

Concarneau – la maestosa “città blu”, com’è chiamata ancora oggi per via delle reti da pesca color azzurro intenso che orlavano le banchine nel secolo scorso – risplendeva. Confesso che mi sono sentito come a casa leggendo questo giallo, tali … Continua a leggere

Pubblicato in Arte, Libri | Lascia un commento