Archivi tag: Fazi Editore

“Necropoli” di Boris Pahor, testimonianza dell’orrore

Approfittammo di una di quelle soste per seppellire in mezzo a un prato, per un pomeriggio e una notte interi, centosessanta cadaveri. Tempo fa ho assistito a una intervista a Boris Pahor in cui lo scrittore di lingua slovena non … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Cambio di rotta” di Elizabeth Jane Howard

Mi è parso anzi di sperimentare la paura vera per la prima volta: la differenza che c’è tra perdere la strada e non avere nessuna strada da perdere. Non avrei mai letto questo libro e conosciuto la scrittrice britannica che … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Il boulevard delle ossa” di Léo Malet

…ma è pazzesco come il signor Omar Goldy sembri fregarsene delle gambe delle donne e di tutto il resto. Vi giuro che c’è gente così! Incredibile… Ritrovo Nestor Burma in questa avventura che nell’abbondante produzione di Léo Malet si situa … Continua a leggere

Pubblicato in Francia, Libri | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Ho letto “Dentro il labirinto” di Boris Pahor

Gli venne fatto di pensare che la vita calpesta, leviga e lima le persone come il mare fa con i ciottoli, le conchiglie e i cocci di vetro. Avevo in casa questo libro da tempo e l’ho preso per leggerlo … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Mare, Politica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Le torbide acque di Javel” di Léo Malet

Sempre una piacevole distrazione. I suoi seni pesanti sembravano implorare il soccorso di una mano caritatevole. All’ultimo Salone del Libro, stand Fazi editore, ho scoperto questo autore francese di gialli, molto prolifico negli anni ’40 e ’50: Léo Malet (1909-1996) … Continua a leggere

Pubblicato in Francia, Libri | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Ho letto “Olive Kitteridge” di Elizabeth Strout

Olive è una donna grossa. Ne è consapevole, ma non è sempre stato così, e ancora le sembra di doversi abituare. E’ vero che è sempre stata alta, e spesso si è sentita goffa, ma il fatto di essere grossa … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Contrassegnato , , , | Lascia un commento