Archivi del mese: giugno 2012

Ho visto “Adorabili amiche”

Non so cosa mi sia preso quando ho deciso di vedere questo film. Ero convinto di vedere la solita commedia francese, frizzante e divertente. Invece ho visto un film tristissimo e pieno di banalità. Un film ‘femminista’ diretto da un … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Nastri d’Argento: “Posti in piedi in Paradiso” commedia dell’anno

da Cinemagazine online – rivista del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Roma, 26 Giugno – Posti in piedi in Paradiso di Carlo Verdone è la ‘Commedia dell’anno’ ai Nastri d’Argento: lo anticipa sul verdetto finale dei premi che saranno consegnati la … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

Ho visto “Viaggio in paradiso”

Altro che paradiso! ‘El Pueblito’ è una bolgia infernale. Capisco l’intenzione del distributore che gioca sul paradosso del titolo, ma non la condivido. Più diretto è il titolo originale, “Get the Gringo”, con un sottotitolo tuttavia che si orienta nuovamente … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

Ho letto “La prima inchiesta di Maigret” di Georges Simenon

Ho poca dimestichezza con Simenon, avendo letto qualcosa solo in anni giovanili. Nel frattempo è cresciuta di molto la mia conoscenza della Francia (in alcuni casi è nato un vero e proprio amore, come per la Bretagna….) e mi sento … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Lascia un commento

Ho letto “Gli scheletri nell’armadio” di Francesco Recami

Non aveva mai visto delle ossa umane in vita sua, se non in fotografia, su qualche libro. Recami è uno dei pochi scrittori italiani contemporanei che seguo con assiduità (come….Camilleri, Pandiani, Vitali….). Leggo altri solo episodicamente. Le storie di Recami … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Lascia un commento

Ho letto “Acqua buia” di Joe R. Lansdale

Secondo Jinx il pesce essiccato sa di mutande sporche, e non sarò certo io a sollevare obiezioni. E’ il solito Lansdale ed è in gran forma. Abbiamo atteso un anno per avere una nuova storia e finalmente è arrivata. Gli … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Lascia un commento

Ho letto “Pescatore d’Islanda” di Pierre Loti

Avevano bevuto vino e sidro, ciascuno nella propria scodella, così la gioia di vivere illuminava le loro facce schiette e coraggiose. Restavano seduti a tavola e ora conversavano tranquilli, in bretone, di donne e di matrimoni. Per prima cosa quando … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema, Libri | Lascia un commento

Ho visto “Silent Souls”

Non sapevo nulla sui Merja. Molto spesso il cinema regala conoscenze inaspettate. Sono una popolazione di etnia ugro-finnica estinta da secoli che aveva abitato la zona centrale della Russia, attorno all’attuale Rostov. In quella zona ci sono microscopiche comunità che … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

Ho visto “La fuga di Martha”

Qualcosa stona subito nella fattoria abitata da tanti giovani. I ragazzi cenano tutti insieme mentre le ragazze attendono pazientemente il loro turno. Un’organizzazione di vita sessista che stride e appena dopo rivela una sorta di setta pseudoreligiosa diretta da uno … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

Ho letto “Gli sbirri hanno sempre ragione” di André Héléna

Del resto è un mio principio, in gattabuia non faccio mai il coglione. Non serve a niente. Gli appassionati lettori di ‘noir’ conosceranno certamente André Héléna (1919-1972), prolifico autore francese, molto in voga negli anni Cinquanta e Sessanta, che ha … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Lascia un commento