Archivi del mese: agosto 2012

Rifondare l’atletica italiana?

Mi piace che grazie ai social network si sia creata un po’ di bagarre intorno all’atletica italiana. Spero positiva e che non sia solo la sagra del qualunquismo, come è accaduto per il gruppo che voleva Howe a Londra quando … Continua a leggere

Pubblicato in Sport | Lascia un commento

Ho visto “Dream House”

La casa dei sogni nel New England si rivela il luogo dell’orrore. E’ andato ad abitarci un editor con la moglie e le due figliolette, dopo aver abbandonato il suo prestigioso lavoro a New York. In quella splendida casetta in … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

Ho letto “Marte in Ariete” di Alexander Lernet-Holenia

C’è gente che sostiene: il modo in cui viviamo dipende unicamente dalla nostra volontà, e tutte le opinioni diverse han da essere valutate come pure fantasticherie. Ma c’è anche chi è disposto ad ammettere, invece, che le sorti dei viventi … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Lascia un commento

Ho visto “Lo spaventapassere”

Terribile produzione americana (20th Century Fox) con la regia di David Gordon Green, che ha nel caratterista Jonah Hill l’interprete principale. Ma la distribuzione italiana della casa hollywoodiana ha fatto di peggio, titolando la pellicola “Lo spaventapassere” e dandole così … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

Ho letto “50 sfumature di minchia” di Ottavio Cappellani

E’ grazie a Teledurruti di Fulvio Abbate che ho scoperto questo e-book in vendita su Amazon a 1,02 € e che ho prontamente letto su kindle in pochi minuti. Lo scrittore catanese Ottavio Cappellani sbeffeggia il successo editoriale dell’anno ovvero … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

Ho letto “Testimone inconsapevole” di Gianrico Carofiglio

“Allora, per verificare la consistenza e l’attendibilità dell’argomentazione dell’accusa, dobbiamo verificare cosa significa verosimiglianza”. Seppur percorrendo la strada a ritroso sono arrivato a leggere i quattro volumetti dei casi dell’avvocato Guido Guerrieri, il personaggio creato da Gianrico Carofiglio che ha … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Lascia un commento

Ho visto “Travolti dalla cicogna”

Ho fatto in tempo a vederlo prima che lo smontassero dalle sale. Mal me ne incolse, perché credevo di trovarmi di fronte a una divertente commedia francese e invece si è trattato di un filmetto insulso che già dal titolo … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

Ho letto “L’estate alla fine del secolo” di Fabio Geda

Perché la vita mi frana accanto? Non addosso. Accanto. E’ l’estate del 1999. Il ragazzino Zeno giunge dalla Sicilia a Genova con la mamma Agata e il papà Vittorio che sta per essere ricoverato in una clinica nel tentativo di … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | Lascia un commento

Evviva la fisa ! (3)

Il M° Bocca Intanto tra i ragazzi del cortile stava diventando di moda imparare uno strumento. Quasi tutti optavano per la chitarra – di lì a poco sarebbe dilagato il ‘beat’ – ma c’era chi considerava ancora la fisarmonica uno … Continua a leggere

Pubblicato in Musica, Riccardo, Torino | Lascia un commento

Ho visto “Bed Time” di Jaume Balagueró

César è portiere – anzi, portinaio rende meglio l’idea – in uno stabile signorile di Barcellona. La prima cosa che veniamo a sapere di lui è che non è felice, è incapace di esserlo, soffre nel vedere gente felice intorno … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento